Spedizioni gratuite per acquisti superiori ai €49. Per ordini ricevuti entro il 16.12, la consegna è garantita il 23.12 // Carta regalo omaggio ad ogni acquisto // Clicca qui per informazioni sul richiamo dei prodotti.

È spuntato un dentino!

Tempo di lettura: 3 minuti
Suggerimenti per la fase della dentizione
Se si ha avuto la fortuna da piccoli di avere intorno bambini/e nati/e dopo di noi, molto probabilmente si avrà nella memoria un’immagine alquanto divertente e tenera: nostra mamma o nostra nonna che, armate di un cucchiaino da caffè, appoggiano il simpatico attrezzo valutativo sulle gengive dei/lle nostri/e fratelli/sorelle o cugini/e per sentire se “ticchettano”.
Se si sente quel suono metallico allora vuol dire che sta spuntando un dentino e di solito si vede il/la bambino che, compiaciuto/a sorride, mentre gli adulti intorno a lui battono le mani in segno di festa.

I primi denti che nascono sono gli incisivi inferiori e superiori, per cui sono facilmente visibili ed individuabili e generalmente la “prova del cucchiaino” non fallisce mai.
Questo avviene intorno ai 6-8 mesi, l’età infatti in cui comincia la dentizione decidua, cioè quella dei cosiddetti “denti da latte”, la quale si completa intorno ai 30/36 mesi con 20 piccoli denti. Ovviamente questi sono dei parametri generali, ogni bambino/a ha uno sviluppo a sé per cui ritardi o anticipazioni nel processo di dentizione sono assolutamente contemplati, soprattutto se nei genitori si sono verificati tali situazioni (se ad esempio nella mamma i primi denti sono spuntati verso i 10 mesi, può capitare che nel/la figlio/a avvenga la stessa cosa).
Ovvio è che, qualora questo tempo si prolungasse troppo, ci sono pediatri e dentisti pediatrici che possono risolvere ogni dubbio in merito.

Il comportamento durante il processo della dentizione
A volte si sente questa frase “Lascia stare, in questi giorni gli/le stanno spuntando i denti ed è tanto strano/a”: i genitori commentano così tale periodo, ma per spiegare questa espressione possiamo riflettere su alcuni aspetti.
Essendo la dentizione un processo di crescita è bene tenere in considerazione che, come in ogni spinta evolutiva, possono emergere delle manifestazioni fisiche e comportamentali: in questo caso ad esempio sovente si notano dei rigonfiamenti gengivali (con una piccola puntina bianca sottostante, il futuro dente), i quali possono provocare un senso di fastidio; per questo si vedono i/le bambini/e trasformarsi in piccoli scoiattoli, mettere alla bocca tutto quello che trovano ricercando così un massaggio naturale che possa arrecare loro un po’ di sollievo.
Di solito hanno anche maggiore salivazione per cui spesso le mamme cambiano bavaglini più di frequente perché troppo bagnati ed umidi dalla saliva in eccesso. Il fatto poi di avvertire nel loro corpo dei cambiamenti può dare luogo a piccole alterazioni del ciclo sonno-veglia (che rendono il/la piccolo/a un po’ più suscettibile), o a un po’ di fastidio mentre mangiano, quando nel dentino che spinge la gengiva arriva qualcosa di troppo caldo che crea un senso di ulteriore fastidio.

Tutti i pediatri sono inoltre d’accordo nello sfatare quella credenza del passato per la quale si affermava che la nascita dei denti portasse la febbre, in realtà non c’è una diretta conseguenza, ciò che può accadere risiede in quello che si è detto qualche riga sopra, cioè che essendoci nel/la bambino/a un cambiamento in atto è plausibile pensare che ci siano alcune alterazioni fisiche che impegnano il suo corpo tali da renderlo/a più facilmente vulnerabile e sensibile a qualche male di stagione.
È doveroso ricordare che si tratta di un periodo, perché una volta che il dentino ha superato la barriera della gengiva di solito non dà più fastidio, per cui potete star tranquilli che “il piccolo roditore” terminerà i suoi mordicchiamenti e il senso di disagio svanirà in pochi giorni.

Qualche suggerimento per i genitori
Essendo la dentizione un processo naturale e fisiologico potete far ben poco per favorire il completamento del suo sviluppo, ma è possibile attuare dei piccoli accorgimenti che risultano funzionali in questo periodo:

- se il fastidio del/la bambino/a è particolarmente incisivo si possono acquistare dei “giochini” adatti ad essere mordicchiati perché costruiti con un anello di gomma contenente un gel che può essere refrigerato in frigorifero e che il/la piccolo/a può mordere, in modo tale da massaggiare il punto dolente e avvertire così una sensazione di sollievo;

- l’alimentazione è sempre molto importante, ma in questo preciso periodo risulta fondamentale garantire al/la bambino/a uno stile alimentare sano, variegato e possibilmente senza troppi zuccheri che possono minacciare l’integrità dei dentini da latte, i quali sono ovviamente più fragili di quelli permanenti;

- il gioco è sempre un buon alleato per ogni bambino/a e per qualsiasi cambiamento lui/lei stia vivendo risulta di buon senso il fatto di abituarlo/a a pulire i dentini subito dopo mangiato. Per questo potrebbe essere una buona idea far passare il momento della pulizia come un gioco condiviso, associando a questo momento una filastrocca inventata da voi o considerando questa attività una “missione speciale”. In commercio ci sono spazzolini adatti ai più piccoli e dentifrici idonei per la loro età ed il fatto di abituarli a questa pratica, inizialmente sotto forma di gioco e poi come buona abitudine dell’igiene orale, è sicuramente un ottimo coadiuvante nella salute dentale;

- un ultimo aspetto riguarda la prevenzione: ci sono infatti dei programmi ideati proprio per i/le piccoli/e per cui è possibile informarsi da un dentista pediatrico su quali possono essere le età di accesso alle prime visite durante le quali il/la professionista verifica con cura l’andamento della dentizione e lo stato di salute dei piccoli denti.

Ultimo accorgimento che in realtà vale per tutti i momenti di passaggio dei/lle vostri/e bimbi/e: abbracci, coccole e carezze! Non fanno passare i piccoli fastidi legati alla dentizione, ma sicuramente favoriranno molto la calma ed acquieteranno i/le vostri/e piccoli/e.
Post più vecchio
Novità
Chiudi (esc)

iscriviti alla nostra newsletter

Potrai conoscere in anteprima tutte le novità del mondo Clementoni e ricevere un coupon sconto del 10% sul tuo primo acquisto.

Privacy e cookie policy

Age verification

By clicking enter you are verifying that you are old enough to consume alcohol.

Cerca

Menu principale

Carrello

Il tuo carrello è vuoto.
Acquista subito